REGOLAMENTO DELLA MANIFESTAZIONE
Si pregano gli espositori ed i visitatori di leggere con cura il regolamento.


REGOLAMENTO DELLA MANIFESTAZIONE

È possibile acquistare o vendere rettili nelle giornate di "SQUAMATA", ma sotto determinate limitazioni:

  • È possibile vendere solo animali, insetti, piante, che siano provvisti di regolari documenti CITES, ove richiesti (per gli animali compresi in CITES - Convenzione di Washington).
  • È consentito vendere o esporre Ragni e Scorpioni ad eccezione delle specie elencate nella seguente lista (redatta da Aracnofilia - Associazione Italiana di Aracnologia nel 2003/2004):
  • ORDINE: ARANEAE
    – Sottordine Mygalomorphae (Orthognatha)
    Famiglia DIPLURIDAE:
    Trechona (tutte le specie)
    Famiglia HEXATHELIDAE:
    Atrax (tutte le specie)
    Hadronyche (tutte le specie)
    Macrothele (tutte le specie)
    Famiglia ACTINOPODIDAE:
    Missulena (tutte le specie)
    Famiglia THERAPHOSIDAE:
    Harpactirella (tutte le specie)
    – Sottordine Araneomorphae (Labidognatha)
    Famiglia MITURGIDAE:
    Cheiracanthium (tutte le specie)
    Famiglia CTENIDAE:
    Ctenus (tutte le specie)
    Phoneutria (tutte le specie)
    Famiglia SICARIIDAE:
    Loxosceles (tutte le specie)
    Sicarius (tutte le specie)
    Famiglia THERIDIIDAE:
    Latrodectus (tutte le specie)
    ORDINE: SCORPIONES
    Famiglia BUTHIDAE:
    Tutti i generi.
    Famiglia SCORPIONIDAE:
    Nebo (tutte le specie)
    Famiglia HEMISCORPIIDAE:
    Hemiscorpius (tutte le specie)
  • È proibito vendere o esporre qualsiasi animale che sia incluso nella lista del Decreto ministeriale del 19-4-96: serpenti velenosi, Varani, Coccodrilli, Tartaruga alligatore, Tartaruga azzannatrice, Pitone reticolato, Anaconda verde…
  • È proibito vendere o esporre MAMMIFERI, ad eccezione di Rattus norvegicus, Mus musculus, Praomis natalensis, Meriones sp., che dovranno essere esposti SOLO in gabbie con pareti a griglia o sbarre (NO faunabox, NO scatole per alimenti...) per permettere una migliore areazione date le temperature estive, e complessivamente non dovranno occupare una superfice maggiore del 50% della base della gabbia. Questi dovranno OBBLIGATORIAMENTE avere acqua potabile a disposizione.
    È in ogni caso VIETATO esporre e vendere mammiferi NON SVEZZATI.
    Esempio di gabbie adatte e non adatte (clicca per ingrandire):
    cages
  • È proibito vendere o esporre volatili.
  • Gli espositori che commercializzeranno animali vietati saranno immediatamente allontanati dalla manifestazione e non saranno accettati nelle future edizioni. Qualora, a causa delle loro azioni, ne andasse di mezzo la manifestazione, potranno essere richiesti eventuali danni.
  • Gli animali in vendita dovranno essere maneggiati il meno possibile, soltanto per controlli sanitari o per essere visionati dal potenziale acquirente (sotto stretto controllo del venditore). Episodi di esibizionismo con animali fine a se stessi non saranno tollerati ed i trasgressori verranno immediatamente allontanati.
  • Gli animali in vendita dovranno essere esposti in terrari chiusi o in appositi contenitori, provvisti di un’etichetta indicante nome del venditore, nome scientifico (volendo, anche nome comune), provenienza (CB, WC, FB), zona geografica di origine, temperatura di stabulazione, dimensione massima che l’animale può raggiungere, alimentazione, classe di protezione (CITES, Berna, Habitat, leggi locali) ove la specie sia protetta, eventuale tossicità. Un solo animale per terrario, vaschetta o fauna box (escluso insetti, piccoli sauri, e micro-mammiferi). I contenitori dovranno essere forniti di un idoneo substrato che garantisca appropriate condizioni igieniche. La dimensione dei terrari/contenitori ospitanti gli animali durante la manifestazione dovrà essere adeguata alla dimensione dell'esemplare/i contenuto/i. Confidiamo nel buonsenso degli espositori.
  • Deve essere messa a disposizione degli animali acqua potabile (per le specie per cui questa è necessaria).
  • Animali non in perfetta salute fisica e che mostrino segni o anche solo sospetti di possibili malattie saranno immediatamente allontanati. Gli espositori che non rispetteranno le indicazioni fornite in loco dal responsabile sanitario saranno espulsi dalla manifestazione.
  • È Possibile vendere SOLO animali quali: Rettili, Anfibi, Insetti, roditori (vedi limitazioni sopra citate).
  • È Possibile vendere SOLO piante quali: Piante Carnivore, Bonsai, Orchidee, Piante Ornamentali in genere.
  • È Possibile vendere SOLO fossili che siano regolarmente commercializzabili.
  • È Possibile vendere attrezzature per la terrariofilia quali terrari, lampade, serpentine, piastre riscaldanti, strumenti di controllo, attrezzature varie (che dovranno rispettare le normative vigenti, es. marchio CE), alimenti per animali (che dovrano rispettare le normative sanitarie vigenti).
  • È Possibile vendere LIBRI, Gadget e magliette su argomenti quali: Rettili, Anfibi, Insetti, Aracnidi, Animali in genere, Fossili, Bonsai, Piante Carnivore, Orchidee, Piante Ornamentali.

Ricordiamo che il clima della manifestazione sarà estivo, invitiamo quindi gli espositori ed i visitatori ad organizzarsi a dovere per la stabulazione ed il trasporto di animali che potrebbero soffrire il caldo o che, in queste condizioni climatiche, necessiteranno di attenzioni particolari.

Durante la manifestazione potranno essere effettuati controlli da parte di A.S.L. e Comando Unità Carabinieri per la tutela forestale (ex C.F.S.), a discrezione dei detti enti.

Ricordiamo che gli espositori stranieri, provenienti da paesi comunitari, hanno l'obbligo di avere al proprio seguito il certificato sanitario degli animali, come previsto dalle normative comunitarie.

I partecipanti tutti (espositori e visitatori) sono direttamente e personalmente responsabili del benessere dei propri animali, delle proprie attrezzature, e di eventuali danni causati dai propri animali, attrezzature, e da eventuali loro collaboratori/dipendenti.

Gli espositori che non rispetteranno il presente regolamento saranno espulsi dalla manifestazione.
L'organizzazione si riserva il diritto di non accettare le relative prenotazioni per le edizioni future.
L'organizzazione non sarà ritenuta responsabile per inadempimenti da parte degli espositori e visitatori.

Ricordiamo agli espositori di portarsi a seguito adattatori elettrici e prolunghe, in quanto, anche se tutti i tavoli sono forniti di corrente elettrica, tramite prese di tipo domestico, il punto luce potrebbe non coincidere esattamente con il proprio tavolo.

Ringraziamo!

Torna all'inizio della pagine.