Boaedon

Messaggio
Autore
Armando Trapanese
Messaggi: 2
Iscritto il: mercoledì 20 maggio 2015, 16:15

Boaedon

#1 Messaggioda Armando Trapanese » sabato 6 giugno 2015, 21:11

Mi presento al forum con questa specie, purtroppo ancora poco apprezzata, ma che allevo in maniera costante e con grosse soddisfazioni da tantissimi anni...allego qualche foto di alcuni miei esemplari :
P6061294.JPG
P6061292.JPG
P6061290.JPG
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Angelo Cabodi
Messaggi: 34
Iscritto il: lunedì 17 gennaio 2011, 1:58
Località: Bologna
Contatta:

Re: Boaedon

#2 Messaggioda Angelo Cabodi » venerdì 12 giugno 2015, 9:25

Concordo Armando, specie veramente interessante, ne ho avuti per qualche anno e salvo quelli che decidono di farti piangere per iniziare a mangiare dopo la nascita, sono uno spasso... e per quel che ricordo sono vere e proprie macchine da uova!
Ricordo una femmina che, con un accoppiamento, faceva sino a 6 deposizioni (un anno praticamente)... mi sono avvicinato ad una cosa simile solo con una femmina di coxi.
Squamata.it La fiera, il portale.
Herp Store L'E-Commerce dell'erpetofilia.
Associazione Linnaeus Se sei appassionato di terrariofilia e ci tieni alla salvaguardia del settore, non puoi non tesserarti.

gioz
Messaggi: 26
Età: 32
Iscritto il: martedì 5 giugno 2012, 15:21
Località: Mn

Re: Boaedon

#3 Messaggioda gioz » sabato 13 giugno 2015, 11:50

ne ho anche io e trovo che siano davvero molto simpatici, peccato che le specie meno note o alcune locality/selezioni siano talmente snobbate da risultare preossché introvabili.

Armando Trapanese
Messaggi: 2
Iscritto il: mercoledì 20 maggio 2015, 16:15

Re: Boaedon

#4 Messaggioda Armando Trapanese » domenica 14 giugno 2015, 19:53

Verissimo Angelo, se portate adeguatamente a taglia sono vere macchine da uova...personalmente non sono mai andato oltre 4 deposizioni per ritenzione spermatica, ma negli anni ho conosciuto persone, che come te sono arrivate fino a 6!...Per l'alimentazione è un vero problema, bocca piccola per forzarli con il pinky intero; Per anni mi sono arrangiato con metodi alternativi, tipo tritatura a mano e schifezze simili, poi sono arrivato alla conclusione più rapida e meno traumatica per il mio stomaco, la pinky pump, acquistata quest'anno da te in fiera a roma.Utilizzandola con la dovuta attenzione, è il metodo migliore e meno traumatico per questa specie; inoltre stressando meno i baby , partono prima ad alimentarsi in maniera autonoma, rispetto i metodi da me utlizzati precedentemente...Per quanto riguarda le selezioni e locality ,il problema è alla base; io lavoro con questi rettili da più di 15 anni, ed in questo periodo di tempo, la loro tassonomia è stata messa in discussione svariate volte;al punto che molti appassionati del genere, me compreso, hanno cominciato a farsi un idea propria.Ad esempio, è veramente un impresa valutare un esemplare di Boaedon fenotipicamente e dire con certezza, se si tratta di un fuliginosus o di un capensis, perchè in teoria dovrebbero presentare delle differenze evidenti,ma in moltissimi casi, non è così.Io stò facendo un lavoro del tutto personale su questa specie, cercando di fissare alcuni caratteri cromatici, su alcune delle mie selezioni,e devo dire, fin ad ora con ottimi risultati.La poca diffusione che tu dici,è data dal fatto, che si tratta di una specie che non da alcun riscontro economico, e purtroppo, principalmente oggi, molti "allevatori" prima di approcciare un progetto erpetologico si informano se c'è business e popolarità;I Boaedon non premiano su nessuna delle due cose.Quindi se sei un masochista come me, che non ti frega di fare soldi, ne della popolarità, allora hai trovato la specie giusta :)

gioz
Messaggi: 26
Età: 32
Iscritto il: martedì 5 giugno 2012, 15:21
Località: Mn

Re: Boaedon

#5 Messaggioda gioz » lunedì 15 giugno 2015, 20:19

effettivamente è come dici, inoltre sono abbastanza masochista da avere fin troppe specie in linea con questo discorso :P

Ale89
Messaggi: 16
Età: 28
Iscritto il: mercoledì 10 ottobre 2012, 17:53
Località: Assisi

Re: Boaedon

#6 Messaggioda Ale89 » lunedì 27 luglio 2015, 16:35

Li trovo molto interessanti, sopratutto per la loro somiglianza con i Boa e le abitudini semi arboricole . Ne stavo quasi per prendere uno l'anno scorso in fiera ad Arezzo , ma non mi sono fidato visto che dalla tagli si intuiva che aveva pochi giorni e sapendo la loro " difficoltà" a partire ho evitato . Mi dicono anche che hanno dei dentini niente male! Sopravvalutati da molti ma noto che negli ultimi tempi ci sono sempre maggior persone che li riproducono.

Se non erro, la difficoltà dei baby a partire è dovuta dal fatto che in natura si cibano prevalentemente di piccoli rettili , come gechi e simili. Infatti mi pare di aver letto che alcuni usano strofinare il pinkie su pelle( muta) di geco per dargli l'odore e facilitare l'alimentazione .


Torna a “Other colubrids - Altri colubridi”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron